I Cloroformison, La Serie TV Che Mai Nessuno Avrà Il Coraggio D’inventare

I Cloroformison, La Serie TV Che Mai Nessuno Avrà Il Coraggio D’inventare

Ammettiamolo, questa storia di Bill Cosby maniaco sessuale ha fatto morire da ridere almeno un buon 90% di tutti noi. Che sia una notizia vera oppure no, non c’interessa, perché l’immagine del nostro amato Bill in azione durante uno stupro, che violenta ragazze facendo le sue facce demenziali, con tanto di risata finta in sottofondo, è troppo esilarante.

Per quel 10% che c’è rimasto male, che dire, mi dispiace, non siete abbastanza “open minded”, o forse siamo noi, quel buon 90% di individui che ridono da un paio di giorni, ad avere un umorismo distorto, e quelli a posto invece siete voi.

Vedete, oggi è una bella giornata, di quelle con il sole basso, un fresco venticello che solletica la pelle, il cielo azzurro, sarebbe molto intelligente da parte mia andare al mare, oppure, sarebbe ancora più intelligente da parte mia studiare per l’imminente esame che ho fra qualche giorno, ma invece no, non posso fare nulla di tutto ciò perché la mia mente è ottenebrata dall’immagine di Bill Cosby che stordisce e violenta giovani ragazze indifese sghignazzando e lanciando battute del tutto inappropriate, e sento proprio il bisogno di parlarne.

Purtroppo, le decine e decine di immagini create in questi ultimi giorni su internet circa questa storia, di certo non mi aiutano ad uscire da questo tunnel e anzi, si è formata nella mia testa la visione di una sitcom un po’ particolare, “I Cloroformison”, la versione vietata ai minori dei Robinson, in cui il nostro Bill va in giro a sedare e a stuprare giovani donzelle, il tutto condito da un simpatico quadretto familiare.

Ma proviamo ad immaginare alcune scene tipo di questa sitcom che mai nessuno avrà il coraggio d’inventare, cerchiamo d’immergerci in tutte quelle emozioni che uno show del genere potrebbe donare a noi e alle nostre famiglie, io sento già un brivido scorrere lungo tutta la mia schiena.

M’immagino le classiche scenette quotidiane presenti in tutti gli show che hanno come protagonista la famiglia americana tipo, scene in cui Cliff, il padre, interpretato dal nostro Bill, parla di ragazze con il figlio Theo, in quanto il giovane deve uscire per la prima volta con la ragazzina che gli piace:

“Vedi figliolo”, inizia Cliff, facendo le sue mille smorfie assurde, “lo sai come si conquistavano le ragazze ai miei tempi?”

“No papà”, risponde Theo, col suo solito fare un po’ indeciso.

“Beh, semplice, le drogavi, le addormentavi, e le ficcavi nel bagagliaio della tua auto!”

[OHOHOHOHOHOHOHOHOHOHOHOHOH – Risatina finta in sottofondo].

Immaginatevi la faccia del povero Theo, che già è timido di suo, nel dover combattere ogni giorno con battutine e frecciatine a sfondo sessuale del padre che, per altro, già nello show originale, di lavoro fa il ginecologo.

Trovo la faccenda un po’ paradossale non credete?

Per non parlare di tutte quelle scene pseudo intime con la moglie, la bellissima Claire, interpretata da Pyilicia Rashad, che possono essere tranquillamente riassunte con un’immagine postata giusto l’altro giorno sulla pagina facebook “Dr Jekyll and Mr Ganzo“:

11709513_1656576234557552_5322365449616277943_n

Potrei andare avanti per ore a descrivere la puntata tipo dei “Cloroformison”, ma rischierei di rendere l’articolo piuttosto ridondante. Certe volte è bello far sì che il lettore esplori i mondi nascosti della sua fantasia, lasciate che la vostra mente si liberi, generando fantastiche visioni oniriche in cui questa deliziosa famiglia di afroamericani dovrà combattere ogni giorno con un padre maniaco sessuale e mattacchione. Spendete anche solo cinque minuti della vostra giornata in questa attività e, ve lo garantisco, non ve ne pentirete.

Mike the Meme

Bill-Cosby-ai-tempi-de-I-Robinson



Scrivi un commento